Cronaca

Controlli straordinari negli esercizi pubblici, sanzioni per oltre 15mila euro

Le ispezioni dei carabinieri a Terracina con il nucleo cinofili e il Nas. Proposta la chiusura di una pizzeria e di una paninoteca

Controllo straordinario degli esercizi pubblici a Terracina da parte dei carabinieri della compagnia locale in collaborazione con il nucleo antisofisticazione, l’ispettorato del lavoro e una unità del nucleo cinofili dei carabinieri di Roma. Le ispezioni hanno riguardato complessivamente 9 esercizi commerciali.

Nell’ambito del servizio operativo sono state contestate diverse violazioni in materia di lavoro, di sicurezza alimentare e di norme igienico sanitarie. Sono state quindi elevate contravvenzioni amministrative per un totale di 15.733 euro ed è stata proposta la chiusura di una pizzeria di Terracina, che verrà segnalata alla Asl a cause delle violazioni riscontrate in materia di sicurezza sul lavoro, e di una paninoteca.

Nel corso dei controlli sono state inoltre effettuate cinque perquisizioni personali, controllate 65 persone e 30 veicoli, elevate tre sanzioni amministrative al codice della strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari negli esercizi pubblici, sanzioni per oltre 15mila euro

LatinaToday è in caricamento