Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Munizioni da guerra in casa: denunciati madre, padre e figlio

I tre deferiti dai carabinieri di Aprilia per detenzione illegale di munizionamento da guerra. Durante i controlli un uomo di 53 anni è stato denunciato per ricettazione

Munizioni per un’arma bellica nascoste in casa. Con l’accusa in concorso di detenzione illegale di munizionamento da guerra tre persone - padre e madre di 50 e 49 anni e il figlio di 21 anni, già noto alle forze dell’ordine -, sono state denunciate dai carabinieri ad Aprilia: nel corso delle operazioni di perquisizione all’interno del soppalco della camera da letto sono state scoperte 49 munizioni calibro 9x19 parabellum. Durante gli stessi controlli un uomo di 53 anni è stato deferito per ricettazione dopo essere stato sorpreso alla guida di un’auto risultata rubata a Roma nei giorni scorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Munizioni da guerra in casa: denunciati madre, padre e figlio

LatinaToday è in caricamento