Tragedia a Sezze, verso Roma con i genitori: muore travolto da un treno

Era sul binario 5 in attesa del convoglio delle 7.20 e invece ha perso la vita davanti agli occhi dei familiari. Battute le piste dell'incidente e del suicidio

Il treno che ha travolto e ucciso il 25enne

Tragedia alla stazione ferroviaria di Sezze. Un giovane di 25 anni originario di Roccagorga è stato travolto e ucciso da un treno in transito.

Erano intorno alle 7 di questa mattina; il ragazzo, insieme ai genitori e a uno zio, si trovava sul binario 5 ed era in attesa del convoglio regionale che ogni giorno alle 7.20 passa nella stazione del comune pontino per andare a Roma. Ma oggi non era un giorno qualunque; il ragazzo stava andando all’università: doveva discutere la sua tesi di laurea.

Ancora non sono state chiarite le cause dell’episodio. Sul posto sono intervenuti la polizia ferroviaria di Formia e i carabinieri di Sezze, oltre alla polizia scientifica, per cercare di ricostruire la dinamica e capire se si è trattato di un drammatico incidente o di un suicidio.

L’impatto mortale è avvenuto davanti agli occhi impotenti dei familiari del ragazzo e delle persone che in quel momento si trovavano alla stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il traffico, che non è stato chiuso, risulta però rallentato da qualche ora.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento