rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Latina Lido

Musica a volume troppo alto, lungomare osservato speciale: controlli nei locali

Un'attività, dove era in corso una serata, rischia ora una multa salata. Il servizio della polizia tra i locali del lido, e non solo, dopo le segnalazioni di disturbo da parte di numerosi residenti

Servizi straordinari della polizia nella serata di ieri, venerdì 15 luglio, in particolare tra i locali e i ristoranti del lido di Latina. I controlli, per lo più di tipo amministrativo, rientrano nell’ambito dell’attività predisposta dal questore Michele Spina finalizzata alla verifica del regolare svolgimento di tutte le attività commerciali sul territorio del capoluogo, ed in particolar modo appunto sul lungomare, dove con l’arrivo della stagione estiva si registra un notevole afflusso di avventori.

Nello specifico, personale della locale Divisione Polizia Amministrativa, ha effettuato una serie di interventi in locali pubblici, di ristorazione e palestre, al fine di rilevare le emissioni rumorose, dopo che sono arrivate segnalazioni di disturbo da parte di numerosi residenti in diverse zone della città.

In un locale sul lungomare di Latina, al termine degli accertamenti eseguiti in tarda serata è stato riscontrato l’eccessivo volume delle emissioni acustiche, per cui la polizia ha proceduto a far abbassare il volume della musica, ripristinando di fatto la quiete in quella zona. Inoltre, considerato che era presente una consolle con dj set e il titolare non era in grado di dimostrare di essere autorizzato a svolgere tali attività musicali, nonostante abbia fornito assicurazione agli agenti di aver presentato la relativa documentazione, l’attività è stata invitata a produrre la relazione tecnica di impatto acustico e la Scia per la somministrazione di alimenti e bevande, in assenza delle quali il gestore rischia una sanzione amministrativa di diverse migliaia di euro.  


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica a volume troppo alto, lungomare osservato speciale: controlli nei locali

LatinaToday è in caricamento