Musica tra le perle pontine: successo del concerto a Cori

Grande accoglienza per l’orchestra dei Giovani Filarmonici Pontini che si è esibita sabato sera nei giardini di Piazza Signina. Il concerto si è aperto con un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto, in presenza del Sindaco di Cori Tommaso Conti. Poi la musica ha invaso l’anfiteatro all’aperto di Cori monte ridando spazio alla speranza. Una platea numerosa si è fermata ad ascoltare i giovani talenti musicali della nostra provincia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Grande accoglienza per l'orchestra dei Giovani Filarmonici Pontini che si è esibita sabato sera nei giardini di Piazza Signina. Il concerto si è aperto con un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto, in presenza del Sindaco di Cori Tommaso Conti. Poi la musica ha invaso l'anfiteatro all'aperto di Cori monte ridando spazio alla speranza. Una platea numerosa si è fermata ad ascoltare i giovani talenti musicali della nostra provincia.

L'evento era parte integrante della rassegna concertistica itinerante Musica tra le Perle Pontine, ideata e curata dal M° Stefania Cimino, con il patrocinio della Provincia di Latina e per questa tappa del Comune di Cori. Protagonisti dell'evento i Giovani Filarmonici Pontini, affermata realtà del panorama musicale laziale, con all'attivo numerosi concerti, prestigiose collaborazioni, importanti riconoscimenti e lusinghieri apprezzamenti da parte di critica e pubblico.

Questi giovani artisti, provenienti da tutto il territorio pontino, propongono un ampio repertorio che va dalla musica barocca a quella classica, dal jazz alla musica tradizionale e a quella contemporanea, brani rivisitati in chiave moderna e originale. Come hanno dimostrato le precedenti edizioni Musica tra le Perle Pontine è anche occasione per favorire la conoscenza del patrimonio naturalistico, artistico e architettonico della provincia di Latina, grazie alla oculata scelta dei luoghi e degli edifici storici quali sedi dei concerti.

Questa realtà nasce nel 2000 da un'idea comune tra la violinista Stefania Cimino e un gruppo di selezionati ragazzi che, terminate le scuole ad indirizzo musicale, decidono di proseguire lo studio del proprio strumento per divulgare con il massimo entusiasmo la conoscenza della musica soprattutto tra i giovani. Fin dal 2004 i giovani musicisti hanno partecipato a numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, collaborando con affermati artisti e impegnandosi in diverse occasioni ad offrire concerti in beneficenza.

Nel 2013, dopo aver vinto un bando di concorso indetto dalla Provincia di Latina, i Giovani Filarmonici realizzano la Rassegna Concertistica Musica tra le perle Pontine. Nel 2016 i Giovani Filarmonici Pontini si sono distinti per tre grandi progetti che hanno riscosso ampio consenso nazionale: Musica per le tue parole, ha esaltato l'indissolubile il rapporto tra libri e musica realizzando; il 1° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale Città di Latina e il I Festival Internazionale di Cori e Orchestre "Ugo Scipione". Sempre quest'anno è terminato il primo triennio del Progetto Liuteria iniziato nel 2013.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento