Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Ponza

Blitz del Nas, gravi carenze igieniche e strutturali: chiuso un ristorante a Ponza

Stesso provvedimento a Fondi per depositi e laboratori di un'altra attività di ristorazione

Nuovo blitz dei carabinieri del Nas nel settore alimentare. In seguito a un'ispezione è stato chiuso un ristorante sull'isola di Ponza e un analogo provvedimento è stato preso per laboratori e depositi di un ristorante a Fondi.

Sull'isola pontina i militari del Nas, insieme ai colleghi della stazione locale e al personale della Asl, hanno controllato un ristorante e accertato gravi carenze igienico strutturali dei locali, tra cui frigoriferi in cattivo stato di manutenzione e impianti non funzionanti. Al termine del blitz è stata disposta quindi la chiusura dell'esercizio commerciale fino alla rimozione delle irregolarità riscontrate. Al titolare dell'attività sono state elevate sanzione per mille euro.

Un'altra ispezione ha riguardato poi due depositi e altrettanti laboratori di pertinanza di un ristorante di Fondi. I locali controllati, della superficie complessiva di circa 100 metri quadrati, venivano utilizzati nonostante gravi carenze igieniche e nonostante fossero privi di autorizzazione.  Al termine degli accertamenti i militari del Nas hanno proceduto alla chiusura dei  locali abusivi, imponendo l'adeguamento ai requisiti di legge. Il valore delle strutture chiuse ammona a 150mila euro. Per le violazioni amministrative contestate i militari hanno applicato al titolare una sanzione pari a mille euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz del Nas, gravi carenze igieniche e strutturali: chiuso un ristorante a Ponza

LatinaToday è in caricamento