rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

A Roccagorga nasce la nuova associazione “La Fucina Creativa”

Obiettivo dare nuovo impulso culturale e sociale alla comunità e avviare progetti che possano determinare condizioni di sviluppo economico e turistico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Il 22 aprile 2013, a Roccagorga, si è costituita l’associazione socio-culturale “La Fucina Creativa”. Un’associazione che nasce sotto la spinta di forti motivazioni dettate dalla volontà dei suoi Soci di dare nuovo impulso culturale e sociale alla Comunità e di avviare progetti che possano determinare le condizioni di sviluppo economico e turistico.

La sua azione, improntata nella massima trasparenza con riferimento ad una Carta dei Valori condivisa da tutti, sarà espressione del valore della relazione e della condivisione e porrà al centro del suo agire le persone considerate nella loro dignità umana, nella loro integrità e nel contesto delle relazioni sociali e culturali in cui vivono.

Essa agirà in modo libero e gratuito promuovendo risposte creative ed efficaci ai bisogni dei suoi destinatari contribuendo alla realizzazione dei beni comuni. Dovrà avere, inoltre, una funzione culturale ponendosi come scienza critica e punto di diffusione della libertà, della legalità e della tolleranza, facendosi promotrice, innanzitutto con la propria condotta, di stili di vita caratterizzati dal senso della responsabilità, dell’accoglienza e della giustizia sociale e divenire, nello stesso tempo, riferimento credibile rispetto alle logiche dell’individualismo e dell’utilitarismo, incentrate esclusivamente “sull’avere”.

Opererà per la crescita del paese, caratterizzando ogni azione sia per il sostegno dei più deboli o in particolare stato di disagio, sia per contribuire allo sviluppo economico nell’interesse generale. La Fucina Creativa parteciperà attivamente ai processi di vita sociale rilevando bisogni e i fattori di emarginazione e degrado, proporrà idee e progetti, individuerà e sperimenterà soluzioni e servizi e darà il proprio contributo per programmare e valutare le politiche sociali, culturali e di sviluppo economico/turistico alle istituzioni pubbliche, cui spetta la responsabilità primaria della risposta.

Al riguardo, l’associazione sta lavorando su vari progetti, tra questi è prossima la definizione del progetto di gestione dell’Eremo di San Erasmo. La struttura è ormai ferma da mesi ed è in fase di decadimento infrastrutturale, siamo certi che, sicuramente, l’amministrazione, al fine di evitare altri scadimenti con inevitabile dispendio di risorse economiche, indirà un bando pubblico a progetto per l’affidamento in gestione dell’Eremo e, in tal caso, ci faremo trovare pronti per parteciparvi.
A breve, l’associazione, riferisce il Presidente, l’arch. Francesco Cantarano, avvierà la campagna soci e aprirà la propria sede in via Cristoforo Colombo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roccagorga nasce la nuova associazione “La Fucina Creativa”

LatinaToday è in caricamento