Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neonata comprata a Latina, tre arresti della Squadra Mobile | IL VIDEO

Al termine di complesse indagini iniziate a metà marzo gli investigatori della Squadra Mobile hanno fatto luce su una storia agghiacciante avvenuta nel capoluogo. Tre le persone arrestate: una donna di 35 anni di Borgo Podgora che ha simulato una gravidanza per comprare la piccola, la madre naturale della bambina, una giovane di 25 anni di origini romene, e un 48enne cittadino marocchino che aveva svolto la funzione di intermediario tra le due donne. La piccola al termine delle indagini è stata ritrovata in buone condizioni in un quartiere di Roma insieme al padre naturale, un ragazzo africano richiedente asilo, originario del Mali che l’aveva presa con sè. Salvata dai poliziotti la neonata è stata affidata alle cure di una casa famiglia

Potrebbe Interessarti

Torna su
LatinaToday è in caricamento