rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Auto ariete contro la banca ma la banda fugge a mani vuote

Tentato il colpo ai danni della Bcc di Nettuno. Indaga la polizia

Avevano già divelto il bancomat della banca e stavano cercando di caricarlo su un furgone. Un furto con la tecnica della spaccata all'Atm di Nettuno, interrotto però dall'arrivo della polizia. La banda di ladri è poi fuggita a bordo di un'auto sportiva, ma a mani vuote. Il colpo è stato tentato nel corso della notte ai danni del Banco di credito cooperativo di Nettuno.

L'intervento degli agenti delle volanti del commissariato Anzio-Nettuno è avvenuto intorno alle 4 della dell'11 settembre davanti alla Bcc di via Matteotti, nel centro del comune del litorale laziale. Alla vista delle auto della polizia la banda si è data alla fuga lasciando sul posto un furgone, un Fiat Doblò, usato come ariete per spaccare la sede dove si trovava il bancomat.

Gli agenti hanno acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza della zona che saranno vagliate attentamente per cercare elementi utili alle indagini. Intanto sul posto sono intervenuti anche gli esperti della scientifica a caccia di tracce per risalire agli autori del colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto ariete contro la banca ma la banda fugge a mani vuote

LatinaToday è in caricamento