rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Furgone rubato, ma c’è l’antifurto satellitare: ladri rintracciati alla polizia grazie al segnale

Due uomini di 50 e 53 anni incastrati dagli agenti che hanno trovato il mezzo a Nettuno. Sono stati denunciati per ricettazione

Sono stati incastrati garzie all'antifurto satellitare del furgone rubato i due ladri denunciati dagli uomini del Commissariato di Anzio-Nettuno che proprio grazie al dispositivo sono riusciti a rintracciarli e a chiudere presto il cerchio intorno a loro.

Dopo aver rubato il mezzo edile, infatti, i due non si sono accorti che fosse dotato di antifurto satellitare; per i poliziotti, una volta scattata la nota di ricerca, è bastato dunque seguire il segnale dello strumento per risicare ad arrivare ai due uomini di 50 e 53 anni.

Il furto è avvenuto nella mattinata di sabato 13 novembre; è stato in quel momento che alla centrale operativa della Questura di Torino è arrivata la segnalazione di una società di noleggio (con sede nel capoluogo piemontese) che indicava il furto di un Fiat Doblò Cargo sulla via Portuense, a Fiumicino. Da qui la comunicazione alla Questura romana che ha quindi attivato da subito le ricerche.

Sulle tracce del furgone, localizzato dall'antifurto sulla Pontina in direzione fuori Roma, si sono messi gli agenti dei Commissariati di Anzio, Velletri e gli uomini della polizia stradale. Il furgone, fermo, è stato geolocalizzato in via dei Tre Cancelli Piscina a Nettuno. I poliziotti lo hanno quindi rintracciato trovando anche i due ladri.

Accompagnati negli uffici del Commissariato Anzio-Nettuno i due uomini sono stati identificati e denunciati per ricettazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgone rubato, ma c’è l’antifurto satellitare: ladri rintracciati alla polizia grazie al segnale

LatinaToday è in caricamento