rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
L'intervento della polizia

Con la truffa del nipote sfilano all'anziana 23mila euro

Due malviventi sono stati bloccati e arrestati dagli agenti di polizia mentre erano in auto. La vettura non si è fermata all'alt del posto di blocco

Truffa aggravata in concorso ai danni di un'anziana. E' questa l'accusa nei confronti di due uomini di 28 e 37 anni, intercettati e arrestati a Nettuno dai poliziotti di Roma San Giovanni. Tutto è partito da un controllo stradale che ha permesso agli agenti di scoprire una grossa somma di denaro e di risalire dunque alla truffa consumata poco prima.

I due sono stati intercettati in auto in via Lazio intorno alle 16 di ieri. I poliziotti hanno intimato l'alt alla vettura ma l'auto anziché fermarsi ha proseguito la sua corsa. Sono stati dunque chiamati in ausilio anche gli agenti del commissariato di Anzio e poco dopo il veicolo è stato raggiunto e bloccato. I due nascondevano nell'abitacolo 23mila euro in contanti, che sono stati recuperati e restituiti alla donna, rimasta vittima della ben nota truffa del nipote in difficoltà che aveva bisogno urgente di denaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la truffa del nipote sfilano all'anziana 23mila euro

LatinaToday è in caricamento