Cronaca

Emergenza neve, Zingaretti: "Stanziati 4 milioni per i Comuni del Lazio"

Attivato un monitoraggio e un coordinamento di circa 200 squadre di volontari a supporto della viabilità. Un treno bloccato a Campoleone

Fonte: pagina Facebook Regione Lazio

Si fa il punto della situazione in Regione nella sala operativa della Protezione civile. Dopo la nevicata di questa notte che ha interessato Roma e tutto il territorio regionale, il presidente della Regione Nicola Zingaretti ha firmato la richista dello stato di mobilitazione. Stanziati circa 4 milioni aggiuntivi a disposizione dei Comuni della Regione per le prime emergenze legate alla neve e al ghiaccio

La sala operativa ha attivato un monitoraggio già da ieri sera e coordinato le circa 200 squadre di volontari a supporto della viabilità. Si sono riscontrati problemi sulla strada Monti Lepini a causa di un incidente, sulla strada per Forca D'Acero e sulla Carpinetana. I volontari sono intervenuti in soccorso degli automobilisti in panne, a supporto delle autombulanze, e per il lavoro di capillarizzazione del sale. Gli interventi sulla viabilità sono in coordinamento con Astral. Un numero di volontari è impiegato anche fuori dalle stazioni Tiburtina, Termini e Ostiense di Roma a sostegno dei cittadini.

Due treni si sono fermati a Campoleone e Santa Marinella, con un soccorso da parte dei volontari prima di ripartire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza neve, Zingaretti: "Stanziati 4 milioni per i Comuni del Lazio"

LatinaToday è in caricamento