menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un frame del filmato presentato dalla ex allieva

Un frame del filmato presentato dalla ex allieva

Nonnismo alla scuola di volo di Latina: chiesto il rinvio a giudizio per otto sergenti

Il caso è relativo alla denuncia presentata nel 2019 da una ex allieva di Mira, Giulia Schiff

Un presunto epidoio di "nonnismo" alla scuola di volo di Latina. La denuncia presentata da un'allieva, il sergente Giulia Jasmine Schiff, ha portato a una richiesta di rinvio a giudizio, da parte della Procura militare, per otto sergenti del 70esimo Stormo dell’Aeronautica di Latina. All'origine della vicenda c'è appunto un presunto caso di "nonnismo" che era stato riportato dall'ex allieva, una 21enne di Mira. L’accusa nei confronti degli indagati è di lesioni personali pluriaggravate, in concorso e continuate. La prossima udienza del processo è fissata il prossimo 11 dicembre.

Schiff, nel gennaio 2019, aveva reso pubblici gli abusi che avrebbe subito nel corso di una sorta di "rito di iniziazione" avvenuto al corso per allievi ufficiali di complemento dell’Aeronautica. A dimostrazione dei fatti aveva presentato anche un filmato, raccontando di aver ricevuto percosse, di essere stata sbattuta contro l'ala di un velivolo e poi gettata in una piscina.

Diversa era sempre stata la versione della scuola di volo di Latina, che aveva sostenuto come si trattasse di un atto goliardico che tradizionalmente conclude il percorso formativo e il primo volo da solista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento