Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Niente lezione, studenti a lavoro per rimettere a nuovo le scuole

Anche alcuni istituti di Latina, Cisterna, Fondi, Priverno e Ventotene hanno aderito alla campagna "Nontiscordardimé" di Legambiente: per un giorno si sono rimboccati le maniche ed hanno rimesso a nuovo i loro istituti

E’ arrivata anche nella provincia pontina e ha visto a lavoro gli studenti di Latina, Cisterna, Fondi, Priverno e anche Ventotene la campagna di Legambiente “Nontiscordardimé”.

Circa 400 studenti in 120 scuole del Lazio, per una giornata hanno abbandonato banchi e libri e ieri si sono rimboccati le maniche ed hanno rimesso a nuovo i loro istituti: hanno pulito, tinteggiato le pareti e si sono occupati di piccoli lavori partecipando alla campagna di Legambiente che si conferma la più grande iniziativa di volontariato per il decoro delle scuole del Lazio.

"Siamo di fronte ad una vera e propria mobilitazione di studenti, insegnanti e genitori che scendono in campo per rendere migliore il loro ambiente scolastico - dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio -; la voglia di fare di tutti questi ragazzi deve spingere le istituzioni ad investire nel settore scolastico perché questa energia non vada dispersa e soprattutto perché le scuole siano definitivamente messe in sicurezza e l'ambiente sia reso accogliente. 40.000 studenti che scelgono di andare a scuola anche di sabato fanno ben sperare che questi edifici continuino ad essere fucina e volano per un futuro migliore e più sostenibile".

Per quanto riguarda la provincia pontina, bellissime iniziative di volontariato si sono svolte nel Liceo Dante Alighieri a Latina e poi a Cisterna, Fondi, Priverno fino anche a Ventotene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente lezione, studenti a lavoro per rimettere a nuovo le scuole

LatinaToday è in caricamento