menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un anno tutto d’un fiato: le 10 notizie più importanti del 2016 pontino

Cronaca, sport, politica hanno scandito questo 2016 nella provincia pontina. Tanti gli eventi che ricorderanno l'anno che stiamo per lasciarci alle spalle dagli arresti eccellenti alla vittoria di Lbc alle elezioni passando per le medaglie di Rio e la cessione del Latina Calcio

Le elezioni vinte da Lbc e Coletta con la destra battuta dopo 20 anni a Latina, le inchieste e gli arresti eccellenti, ma anche le medaglie di Rio e la cittadinanza onoraria al Questore De Matteis: sono solo alcune delle notizie che hanno scandito questo 2016 nella provincia pontina. Un 2016 intenso di cronaca, sport, politica che ha in qualche modo ha segnato la vita dei pontini e che ora vogliamo rivivere attraverso le notizie più lette, più sentite quelle che hanno generato scalpore o indignazione, gioia e soddisfazione. 

RENZI A VENTOTENE - L’anno inizia con la visita dell'allora presidente del Consiglio Matteo Renzi a Ventotene: il Premier sbarca sull’isola simbolo dell’Europa il 30 gennaio, ad oltre 70 anni dal “Manifesto di Ventotene”. Durante quella che sarà la sua prima visita sull’isola pontina, Renzi illustra il progetto per il carcere di Santo Stefano. Il presidente del Consiglio torna poi a Ventotene il 22 agosto, insieme alla cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande. Prima la visita al cimitero e l’omaggio ad Altiero Spinelli da parte dei tre leader europei poi il vertice, il primo dopo la Brexit, sulla portaerei Garibaldi. Ma Renzi torna nella provincia pontina, stavolta a Latina, anche pochi giorni prima del referendum del 4 dicembre - che anche qui vedrà una netta vittoria del No - per un incontro con i cittadini presso il Supercinema. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento