Aprilia, ventisette nuovi ispettori ambientali opereranno sul territorio

Dopo aver seguito lo specifico corso di formazione avviato dall'Amministrazione lo scorso settembre a partire dalla prossima settimana lavoreranno allo scopo di prevenire e segnalare, in ausilio alla Polizia Locale, gli eventuali illeciti di natura ambientale

Ha avuto luogo ieri mattina, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, la cerimonia di consegna dei decreti sindacali nomina dei ventisette nuovi ispettori ambientali comunali volontari.

Questi hanno superato lo specifico corso di formazione avviato dall’Amministrazione lo scorso settembre e già a partire dalla prossima settimana opereranno sul territorio comunale, allo scopo di prevenire e segnalare, in ausilio alla Polizia Locale, gli eventuali illeciti di natura ambientale.

Alla cerimonia odierna, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, sono intervenuti il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore all’Ecologia e Ambiente Alessandra Lombardi.

“Riteniamo che la pulizia e il decoro ambientale di una città – ha commentato il Sindaco Terra – debbano essere il primo obiettivo dell’Amministrazione, anche perché sono tra le prime istanze che i cittadini rivolgono ai loro amministratori. Siamo certi che questa nuova figura di volontariato, scelta e voluta dal Comune di Aprilia, potrà dare un significativo contributo di civiltà e senso civico a beneficio di tutta la collettività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento