Occupano abusivamente uno stabile della Curia, denunciati in quattro

A Gaeta i carabinieri hanno deferito in stato di libertà quattro giovani egiziani, di cui due minorenni

Quattro giovani egiziani, di cui due minorenni, sono stati rintracciati e denunciati a piede libero per invasione di edifici e danneggiamento aggravato. I quattro stranieri si erano introdotti abusivamente in uno stabile di proprietà dell'arcivescovado di Gaeta. 

I militari hanno effettuato quindi un controllo all'interno dei locali dopo aver ricevuto una segnalazione e hanno accertato che i quattro, dopo aver forzato una porta finestra al piano terra dell'edificio, avevano occupato abusivamente la struttura. I due minori sono stati affidati al personale della cooperativa La Pergola di Cisterna. Uno dei maggiorenni è stato inviato a presentarsi in Questura mentre il secondo è stato condotto in un centro di identificazione ed espulsione di Potenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento