Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Strada Statale 7

Occupano abusivamente un’abitazione, tre arresti

I tre avevano occupato una casa sull'Appia e poi si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica; scoperti sono finiti in manette

Dopo aver occupato un’abitazione si sono anche allacciati abusivamente alle rete elettrica: sorpresi, tre cittadini di nazionalità marocchina, tutti tra i 29 e i 39 anni, sono stati arrestati dagli agenti del secondo nucleo della quadra volanti della Questura di Latina.

Gli uomini di corso della Repubblica, questa mattina si sono recati presso una casa in campagna lungo la statale Appia, all’altezza del civico 40, dove hanno trovato i tre uomini che dopo aver forzato la porta d’ingresso avevano occupato lo stabile.

Il blitz è scattato in seguito alla segnalazione del proprietario dell’abitazione il quale ha raccontato di utilizzare la casa saltuariamente e di aver per questo anche disdetto il contratto Enel per la fornitura dell’energia elettrica.

Ma, nonostante la mancanza di un contratto, i tre avevano provveduto ad allacciare l’impianto dell’abitazione alla rete elettrica, abusivamente e con dei fili volanti. Sul posto si è reso così necessario anche l’intervento del  personale qualificato dell’Enel, che ha certificato l’assenza di un “misuratore di energia” e la presenza di un cavo collegato direttamente alla linea di corrente, provvedendo alla verbalizzazione della verifica.

I tre stranieri, dopo gli accertamenti di rito, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso dell’energia elettrica e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria per il giudizio direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano abusivamente un’abitazione, tre arresti

LatinaToday è in caricamento