rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

L’oro verde di Cori premiato al XII concorso provinciale "L'Olio delle Colline"

Il Comune lepino ha espresso il maggior numero di partecipanti: 32 gli oli coresi in gara e un bottino finale di un primo posto, un secondo classificato, una gran menzione e il riconoscimento "Paesaggi dell'Extravergine e Buona Pratica Agricola dei Lepini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L'oro verde di Cori è stato tra i protagonisti del XII Concorso provinciale "L'Olio delle Colline" organizzato dal Capol.

Il Comune lepino ha espresso il maggior numero di partecipanti: 32 gli oli coresi in gara e un bottino finale di un primo posto, un secondo classificato, una gran menzione e il riconoscimento "Paesaggi dell'Extravergine e Buona Pratica Agricola dei Lepini".

Alle premiazioni erano presenti il sindaco Tommaso Conti e la sua delegata all'Agricoltura Sabrina Pistilli.

La più premiata è stata la Società Agricola "I Lori" di Lina, Tiziana e Nicola Sturno. Una piccola e giovane realtà olivicola che produce olio di grande qualità, prettamente biologico. I circa 1500 ulivi monocultivar Itrana impiantati verso la fine del XIX secolo sono lavorati a mano per l'impossibilità morfologica di utilizzare macchine agricole sui 7 ettari di terreno a 400 slm, dove resistono i muretti a secco costruiti in passato per facilitare e migliorare la raccolta delle olive.

L'azienda ha vinto il 1° Premio "Extra Vergine" nella categoria Fruttato Leggero, attribuito agli oli extravergini che rispettano i parametri della normativa vigente dal Panel di assaggiatori professionisti del Capol, riconosciuto dal MIPAAF e operante presso la Camera di Commercio di Latina. Nella stessa sezione il pool di esperti guidati dal Capo Panel del Consiglio Oleicolo Internazionale Giulio Scatolini e dal Presidente del Capol Luigi Centauri hanno dato a "I Lori" anche una gran menzione. Alla famiglia Sturno è stato consegnato pure il riconoscimento "Paesaggi e Buona Pratica Agricola" per il Comprensorio dei Lepini, conferito da tecnici qualificati del settore agli olivicoltori che, tra le altre cose, sono impegnati nella tutela delle varietà autoctone e delle caratteristiche paesaggistiche del territorio.

L'Azienda Agricola Biologica Marco Carpineti invece è arrivata 2^ per "Olio Biologico" certificato a norma di legge.

9 i produttori di Cori al 1° Salone dell'Olio e delle Olive della provincia di Latina ospitato presso il Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma Latina il 4 e 5 Febbraio. "I Lori"; Marco Carpineti; Cincinnato; Colle San Lorenzo; Appetito Luigi; "Impervio" di Dante D'Elia; "Odisseo" di Caratelli Stelvio; "Rupebianca" di Caucci Molara Ubaldo, menzione speciale al Concorso "Assaggiatore per un giorno"; "Rosa et Meo" di Catullo Manciocchi, che ha curato lo spazio espositivo dell'Evoo made in Cori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’oro verde di Cori premiato al XII concorso provinciale "L'Olio delle Colline"

LatinaToday è in caricamento