L’olio extra vergine di oliva della Fondazione Caetani usato nella ricerca contro il cancro

Un campione dell'olio prodotto dalla Fondazione nei territori di Sermoneta è stato selezionato per contribuire alla ricerca sulle proprietà antineoplastiche dell'extravergine condotta dal Polo Pontino dell'Università La Sapienza di Roma

L’olio extra vergine di oliva della Fondazione Roffredo Caetani usato nella ricerca contro il cancro. 

A darne notizia con una nota, è la stessa Fondazione. 

“Il Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina - si legge - informa che un campione dell’olio extra vergine di oliva della Fondazione Roffredo Caetani prodotto nei territori del Comune di Sermoneta, classificato secondo nella categoria fruttato leggero al XI Concorso provinciale ‘L’Olio delle Colline’, è stato selezionato per contribuire alla ricerca sulle proprietà antineoplastiche dell’extravergine, condotta dal Polo Pontino dell’Università La Sapienza di Roma”.

La Fondazione Roffredo Caetani da anni produce l’olio extra vergine di oliva dall’oliveto nel territorio di Sermoneta. Quest’anno finalmente l’abito riconoscimento. All’XI Edizione del Concorso provinciale “L’Olio delle Colline. Paesaggi dell’Extravergine e buona pratica agricola dei monti Lepini, Ausoni e Aurunci”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento