Omicidio ad Aprilia, eseguita l’autopsia: tre colpi per uccidere Luca Palli

L’esame condotto oggi dal medico legale Maria Cristina Setacci sul corpo del 48enne ucciso la sera dello scorso 31 ottobre in via Mazzini ad Aprilia

E’ stata effettuata questa mattina l’autopsia sul corpo di Luca Palli, ucciso nella sera del 31 ottobre scorso ad Aprilia

Tre i colpi di pistola che hanno ferito a morte il 48enne freddato in strada in via Mazzini dopo essere uscito da un bar della zona: l’esame condotto dal medico legale Maria Cristina Setacci ha rivelato che i colpi hanno raggiunto la vittima uno al torace, uno al fianco sinistro e un altro sulla fronte

Secondo quanto emerso ancora dall’autopsia, i colpi sono stati esplosi ad una distanza ravvicinata. Ulteriori verifiche poi potranno risultare utili alla ricostruzioni dell’efferato delitto. 

Proseguono intanto le indagini dei carabinieri lavoro per dare un nome e un volto ai responsabili dell’omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento