Omicidio Bellomo, bar chiuso per 30 giorni dopo la tragica lite di Santo Stefano

Disposta dal Questore la chiusura temporanea del bar di piazza Garibaldi a Terracina all’esterno del quale la sera del 26 dicembre avvenne il pestaggio che ha causato la morte di Gino Toni Bellomo

Resterà chiuso per 30 giorni l’“Artis Caffè”, il bar di piazza Garibaldi a Terracina all’esterno del quale si concluse il violento pestaggio che ha portato alla morte di Gino Toni Bellomo. I fatti sono avvenuti la sera di Santo Stefano nella centralissima piazza e per i quali sono stati fermati dai carabinieri due giovani di origini tunisine.

Il bar, dunque, in seguito a decreto di sospensione della licenza, resterà chiuso per 30 giorni a partire da domani.

Il provvedimento del questore di Latina, ex art. 100 del T.U.L.P.S., è stato emesso su segnalazione del dirigente del  Commissariato di Terracina “e si basa - si legge in una nota - sul gravissimo fatto di sangue che ha portato alla morte di un pluripregiudicato del posto". La sera del 26 dicembre, davanti al bar avvenne la violenta lite culminata con calci e pugni e a seguito della quale, proprio per le percosse ricevute, è morto il 32enne italo-brasiliano che viveva a Terracina.

“Il locale in questione - prosegue la nota della Questura - era stato già più volte controllato delle Forze di Polizia presenti sul territorio in quanto, specie nelle ore serali e notturne, era diventato  luogo di ritrovo di persone pregiudicate, sia del posto che provenienti da zone limitrofe.

Con il predetto provvedimento si è voluto intervenire per contrastare e far fronte alle istanze di sicurezza a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento