rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Itri

Delitto Cappia: primi sospettati, le risposte nelle analisi scientifiche. Si segue la pista lavorativa

Si attendono gli esiti dello stub su un ex operaio dell'azienda e i riscontri sui tabulati telefonici. Un'ipotesi è quella che la vittima potrebbe aver scoperto alcuni ammanchi. Oggi la seconda fase dell'autopsia

Si restringe sempre di più il campo delle indagini portate avanti dai carabinieri del comando provinciale di Latina sulla morte di Ulrico Cappia, il 57enne enologo di Roma, trovato carbonizzato nella sua auto e ucciso con un colpo di pistola alla testa nelle campagne sulla provinciale Itri-Sperlonga.

Mentre per lunedì è previsto l’arrivo degli esperti del Ris, per gli approfondimenti scientifici dell’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Bontempo, si attendono gli esiti dello stub su una delle persone sospettate. Si tratterebbe di un operaio, ex dipendente dell’azienda vinicola, il primo ad essere ascoltato dagli inquirenti, che hanno sequestrato la sua auto per verificare l’eventuale presenza di tracce. Su di lui è stato effettuato l’esame che rileva possibili tracce di polvere da sparo.

Gli investigatori si concentrano senza dubbio sulla pista lavorativa. Una delle ipotesi, maggiormente presa in considerazione, è che la vittima, che si occupava anche della gestione del personale e di alcuni aspetti amministrativi, potrebbe aver scoperto degli ammanchi in azienda.

Intanto oggi, prosegue l’autopsia su quello che resta del corpo del 57enne. Ieri, infatti, il medico legale Gianluca Marella, ha incontrato non poche difficoltà per la prima fase dell’esame autoptico, a causa delle condizioni del cadavere, scegliendo di richiedere uno specifico accertamento e proseguire oggi.

Cappia, originario della provincia di Treviso, si era trasferito a Roma, in zona Prati Fiscali, dopo il secondo matrimonio, circa dieci anni fa. Con due figli grandi e una fedina penale pulita, nella sua vita privata non emergerebbero particolari elementi di sospetto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto Cappia: primi sospettati, le risposte nelle analisi scientifiche. Si segue la pista lavorativa

LatinaToday è in caricamento