Cronaca

Omicidio al Felix, tre rinvii a giudizio: in Corte d'Assise il 5 dicembre

Il delitto un anno fa davanti al noto locale del capoluogo dove si festeggiava l'elezione di miss Romania. La vittima un 35enne rumeno. A scatenare la violenza sarebbe stato un complimento di troppo rivolto a una ragazza

Compariranno in Corte d’Assise i tre accusati dell’omicidio di Marius Arinei, il rumeno di 35 anni accoltellato e ucciso un anno fa davanti alla discoteca Felix di Latina. I tre sono stati rinviati a giudizio questa mattina dal giudice per le udienze preliminari Giuseppe Cario. Si tratta di Gheorghe Tirim, connazionale, considerato l’autore materiale del delitto, e di altri due uomini coinvolti nella rissa scatenata nel locale.

Il movente è stato un complimento di troppo, rivolto alla ragazza sbagliata mentre all’interno della discoteca di festeggiava l’elezione di Miss Romania. L’indagine lampo della squadra mobile di Latina aveva consentito, nel giro di poche ore, di stringere il cerchio e rintracciare i tre sospettati. Il processo inizierà il 5 dicembre prossimo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio al Felix, tre rinvii a giudizio: in Corte d'Assise il 5 dicembre

LatinaToday è in caricamento