rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Formia

Delitto Franchini, colpo di scena in aula. Rinviata la sentenza

Accolta l'istanza della difesa di Giovanni Morlando di riaprire l'attività istruttoria. Saranno ascoltati nuovi testimoni. La prossima udienza è prevista per il 30 gennaio

Colpo di scena oggi durante l’udienza del processo di secondo grado a carico di Giovanni Morlando accusato dell’omicidio di Igor Franchini.

Nella seduta di oggi era attesa la sentenza ma gli avvocati della difesa hanno sferrato il colpo decisivo. E così il collegio della Corte d’Assise d’Appello di Roma ha accolto le istanze dei legali del 25enne formiano e riaprirà l’attività istruttoria. Tutto rinviato, quindi, per ora.

Nelle prossime udienze verranno ascoltati nuovi testimoni che potranno fornire informazioni circa gli spostamenti di Morlando la sera del 24 gennaio del 2009 quando con 40 coltellate è stato ucciso il giovane ballerino di Scauri.

All’istanza si era opposto il procuratore generale che nell’udienza del 12 dicembre scorso aveva chiesto per Morlando 25 anni di reclusione, uno in meno della sentenza di primo grado.

Si torna in aula il 30 gennaio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto Franchini, colpo di scena in aula. Rinviata la sentenza

LatinaToday è in caricamento