Cronaca Terracina

Ad un anno dall’omicidio del boss Marino, flash mob a Terracina

Organizzato per il 23 agosto da "I Cittadini contro le mafie e la corruzione", ad un anno esatto dall'omicidio di camorra che avvenne in pieno giorno e su un lungomare gremito di persone

Ad un anno dall’omicidio del boss di camorra Gaetano Marino l’associazione "I Cittadini contro le mafie e la corruzione" ha deciso di organizzare un flash mob che si terrà proprio il 23 agosto e proprio sul lungomare di Terracina dove avvenne, in pieno giorno e su un lungomare gremito di persone, quella che viene definita un’esecuzione di camorra.

Da allora, commenta l’associazione in una nota, “poche risposte sono arrivate”.

"D’altro canto, l’arresto di Gaetano Tufo e quello di un altro latitante di camorra ovvero di Giovanni Castiello avvenuto invece lo scorso 18 giugno sempre a Terracina e tutte le operazioni portate avanti dalle forze dell’ordine in questi mesi sono la conferma di certe “presenze” sul litorale laziale e Terracina non fa eccezione, anzi.

La presenza dell’associazione e di tutte le persone che vorranno aderire vuole essere il modo, concreto, per chiedere che sul territorio vengano accesi i riflettori, un ulteriore sforzo da parte di magistratura e forze dell’ordine – conclude la nota -. Lo sforzo serve anche da parte della politica, lontano da passerelle, buoni intenti e proclami affinchè si attivi per trovare soluzioni nei settori che gli competono, tra cui lavoro e sociale, perché essere assenti vuol dire lasciare terreno fertile alla criminalità. Ed i risultati si vedono”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad un anno dall’omicidio del boss Marino, flash mob a Terracina

LatinaToday è in caricamento