rotate-mobile
Cronaca Via del Lido

Omicidio Gennaro Canò sulla spiaggia di Latina, si costituisce il figlio

Si è risolto nella nottata il giallo dell'omicidio avvenuto ieri pomeriggio al lido: l'uomo, 53 anni di Napoli, è morto in ospedale. A scatenare il raptus sono stati dissidi familiari

Si è costituto in nottata il figlio di Gennaro Canò, l'uomo morto nel tardo pomeriggio di ieri dopo esser stato preso a bastonate sulla spiaggia di Latina. Il giovane 18enne si è presentato presso il commissariato di Cisterna ammettendo la sua responsabilità nella violentissima aggressione che ha portato alla morte del padre.

La sanguinosa lite si è consumata attorno alle 16 di ieri. Per Gennaro Canò, 53enne originario di Napoli, si è trattato dell'ultimo acceso diverbio con il figlio, che a un certo ha cominciato a picchiarlo con un bastone procurandogli pesanti lesioni su tutto il corpo. Quando i sanitari del 118, ricevuta una segnalazione, sono arrivati sul posto, hanno trovato l'uomo in un lago di sangue.

Inutile il trasporto dell'uomo all'ospedale Goretti, dove è stato sottoposto a un delicatissimo intervento per ridurre la portata delle lesioni craniche: è spirato dopo circa due ore.

Gli uomini della Squadra mobile della Questura si sono subito adoperati per risolvere quello che sembrava un vero e proprio giallo: prima sono risaliti all'identità dell'uomo, che era sprovvisto di documenti al momento del suo ritrovamento da parte dei sanitari dell'Ares 118, poi hanno iniziato a ricostruire la vicenda.

Col passare delle ore la pista del delitto consumato in famiglia è emersa con forza. Gli uomini della squadra mobile diretta dal vicequestore Sebastiano Bartolotta hanno convocato in Questura i familiari della vittima. Tra questi aveva però fatto perdere le tracce il figlio 18enne dell'uomo, che si è costituito solo in nottata. Agli inquirenti avrebbe riferito le frequenti liti con il genitore, a cui rimproverava i maltrattamenti inferti alla madre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Gennaro Canò sulla spiaggia di Latina, si costituisce il figlio

LatinaToday è in caricamento