Cronaca Formia

Omicidio Piccolino, il video che riprende l’assassino prima e dopo il delitto

Le immagini diffuse dalla polizia che riprendono il killer nei momenti immediatamente precedenti e successivi all'omicidio dell'avvocato e blogger ucciso nel suo studio di via della Conca a Formia lo scorso 29 maggio

E’ stato anche grazie alle telecamere di videosorveglianza che la Squadra Mobile in 18 giorni di indagini è riuscita a Michele Rossi, l’imprenditore 59enne originario di Cellule ma residente a Santi Cosma e Damiano arrestato lo scorso 16 giugno per l’omicidio di Mario Piccolino.

Immagini che sono state diffuse dalla polizia e grazie alle quali è stato possibile ricostruire i suoi movimenti dell'assassino nei momenti immediatamente precedenti e successivi all’uccisione dell’avvocato e blogger 71enne avvenuta il 29 maggio scorso nel suo studio di via della Conca a Formia.

Nelle immagini si vede l'omicida arrivare con il suo pick in un parcheggio di Largo Paone, poi proseguire a piedi nei pressi di via Vitruvio diretto allo studio di Piccolino, la stessa strada percorsa  per tornare poi indietro fino alla vettura. Altre telecamere di videosorveglianza hanno poi ripreso nel tragitto dell'auto lungo la strada tra Formia e Minturno.

         >>>>> IL VIDEO <<<<<

Ora Rossi è rinchiuso nel carcere di Cassino mentre proseguono le indagini della polizia per cercare la pistola usata per il delitto che lo stesso 59enne ha dichiarato di aver gettato in un fiume ma che ancora non è stata ritrovata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Piccolino, il video che riprende l’assassino prima e dopo il delitto

LatinaToday è in caricamento