rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Sezze

Duplice omicidio di Sezze: 20 anni a Maurizio Botticelli, ergastolo per Stefano ed Enrico

La sentenza nel tardo pomeriggio di oggi nell'ambito del processo per l'uccisione di Alessandro Radicioli e Tiziano Marchionne avvenuta il 29 ottobre del 2012 nel distributore Eni di Sezze Scalo

Ergastolo per Stefano ed Enrico Botticelli, 20 anni di reclusione invece per Maurizio Botticelli.

Queste la sentenza emessa nel tardo pomeriggio dalla Corte d’Assise del tribunale di Latina nell’ambito del processo per il duplice omicidio di Alessandro Radicioli e Tiziano Marchionne nei confronti dei tre imputati.

La settimana scorsa al termine della requisitoria il pubblico ministero Gregorio Capasso aveva chiesto l’ergastolo per tutti e tre gli imputati. In tribunale era già stato raggiunto un accordo sul risarcimento delle parti civili: 1,4 milioni per i parenti delle vittime.

L'uccisione di Radicioli e Marchionne, a quanto pare per un debito non pagato, la sera del 29 ottobre del 2012 nella piazzola dell’area di servizio Eni di Sezze Scalo; nell'agguato sfuggì alla morte Gianluca Ciprian, finito in manette nei giorni scorsi nell'ambito dell'operazione "Arco", nata proprio dalle indagini sul duplice omicidio. I tre Botticelli finirono in manette poco dopo i delitti, al termine di indagini lampo condotte dai carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duplice omicidio di Sezze: 20 anni a Maurizio Botticelli, ergastolo per Stefano ed Enrico

LatinaToday è in caricamento