Scauri, giovane investito e ucciso dopo un litigio: è omicidio. Un arresto

I fatti nel tardo pomeriggio davanti il negozio rivendita “Sottozero”. Arrestato un 34enne; la vittima il giovane di 28 anni Cristiano Campanale

Un giovane è stato investito e ucciso nel pomeriggio di oggi, venerdì 25 gennaio, a Scauri, frazione di Minturno. Un incidente su cui stanno facendo chiarezza in queste ore i carabinieri e che avrebbe messo in luce dei risvolti inquietanti. 

L’investimento in via Antonio Sebastiani

I fatti sono avvenuti intorno alle 18.30. Un giovane di 27 anni è stato investito in via Antonio Sebastiani: un’auto andata fuori strada è salita completamente sul marciapiede, travolgendo il ragazzo per il quale non c’è stato niente da fare. L’investimento è avvenuto nei pressi della rivendita “Sottozero”. 

I risvolti

Secondo quanto accertato dai carabinieri subito intervenuti sul posto, alla base dell’investimento ci sarebbe un precedente litigio. La vittima è un ragazzo di 27 anni originario di Minturno e titolare di un pub di Formia, Cristiano Campanale. I carabinieri hanno tratto in arresto Eduardo Di Caprio, 34enne di Minturno titolare proprio della rivendita “Sottozero”, già noto alle forze dell’ordine, che, da quanto riferiscono i carabinieti, in seguito alla lite con la propria auto avrebbe investito il 27enne.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proseguono intanto le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento