Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Omicidio-suicidio a Cisterna, l’ultimo saluto a Tiziana Zaccari

Grande partecipazione ai funerali della 36enne nella chiesa di san Francesco di Assisi. La donna uccisa dal marito Antonino Grasso prima che questi si togliesse la vita. I funerali dell'uomo a Barcellona Pozzo di Gotto

Cisterna si è fermata oggi pomeriggio per l’ultimo saluto a Tiziana Zaccari, la donna di 36 anni uccisa lo scorso lunedì dal marito, agente di polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Velletri con tre colpi di pistola, la stessa arma che poi Antonino Grasso ha rivolto verso se stesso facendo fuoco.

Grande la partecipazione alla semplice cerimonia celebrata da Don Giampaolo nella chiesa di San Francesco di Assisi; in tanti, tra cittadini e autorità locali, questo pomeriggio hanno voluto dare l’ultimo saluto alla giovane mamma.

La tragedia nel pomeriggio di lunedì 10 novembre nell’appartamento di via Machiavelli dove la coppia viveva da poco tempo; secondo quanto emerso dall’autopsia svolta ieri tre sono i colpi che hanno raggiunto la 36enne Tiziana Zaccari, alla spalla destra, al braccio sinistro e alla gamba sinistra, quest’ultimo letale. Il 38enne Antonino Grasso si è tolto poi la vita sparandosi un colpo all’altezza del collo.

I funerali delll’uomo si svolgeranno invece a Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina, suo paese di provenienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio-suicidio a Cisterna, l’ultimo saluto a Tiziana Zaccari

LatinaToday è in caricamento