Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio di Matteo Vaccaro: cessa la semilibertà, in carcere Alex Marroni

I carabinieri hanno dato esecuzione all'ordinanza di cessazione della misura della semilibertà emessa dall’ufficio di sorveglianza di Roma nei confronti del 31enne considerato l’esecutore materiale del delitto

Torna di nuovo in carcere Alex Marroni, il 31enne condannato in via definitiva a 16 anni per l’omicidio di Matteo Vaccaro avvenuto il 31 gennaio del 2011 a Latina.

Nella mattinata di mercoledì 28 luglio, i carabinieri della Stazione del capoluogo hanno arrestato il giovane dando esecuzione all’ordinanza di cessazione della misura della semilibertà emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Roma.

Il 31enne, considerato l’esecutore materiale del delitto consumato più di 10 anni fa al parco Europa e che aveva portato subito all’arresto di 6 giovani, dovrà espiare la pena di reclusione fino al 27 marzo 2025. Subito dopo le formalità di rito, il giovane è stato trasferito presso la casa circondariale di Roma Rebibbia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Matteo Vaccaro: cessa la semilibertà, in carcere Alex Marroni

LatinaToday è in caricamento