Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Vaccaro, processo al termine: sentenza attesa per oggi

Il pubblico ministero Daria Monsurrò, in una delle scorse udienze, aveva richiesto condanne per 117 anni complessivi di reclusione. Prevista per oggi una lunga camera di consiglio

È attesa per oggi pomeriggio la sentenza per i sei imputati nell’ambito dell’omicidio del giovane studente Matteo Vaccaro, ucciso il 31 gennaio di due anni fa al parco Europa di via Bruxelles a Latina. Fuori al locale che gestiva con la famiglia era avvenuto il diverbio, con il cugino di uno degli imputati, alla base della tragedia.

 

Nessuna repplica questa mattina da parte del pubblico ministero Daria Monsurrò: l'udienza ha preso il via con una richiesta da parte delle difese, nei confronti del giudice Aielli, di astenersi per la presunta incompatibilità dovuta al fatto che un suo parente è iscritto a un gruppo su Facebook fondato per chiedere giustizia per la morte di Matteo.

Respinta la richiesta, alle 11 i giudici della Corte D’Assise del tribunale di Latina, presieduta da Pierfrancesco De Angelis, a latere Lucia Aielli, si sono ritirati in camera di consiglio per il verdetto atteso per le 17.

Nelle scorse udienze i difensori avevano chiesto l’assoluzione per i loro assistiti, mentre la pubblica accusa aveva formulato richieste di condanna per tutti e sei i giovani, accusati di omicidio volontario in concorso: 24 anni per Alex Marroni, considerato l’esecutore materiale del delitto; 27 per Francesco D’Antonio, ritenuto l'organizzatore, 18 per Paolo Peruzzi, e 16 per Gianfranco Toselli, Fabrizio Roma e Matteo Ciaravino. Quella di oggi sarà una lunga camera di consiglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Vaccaro, processo al termine: sentenza attesa per oggi

LatinaToday è in caricamento