Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio in via Piave, 23enne colpito a morte da quattro coltellate

È stata eseguita questa mattina l'autopsia sul corpo di Husemme Imbahrki. Per domani, giovedì 3 novembre, è previsto in tribunale l'interrogatorio dell'imputato Mohamed Hamida

È stato fissato per domani mattina alle 9.30 presso il tribunale di Latina l’interrogatorio del tunisino Mohamed Hamida, il 28enne extracomunitario accusato dell’omicidio del connazionale Husemme Imbahrki.

Il reato, si ricorda, si è compiuto nella notte di lunedì 31 ottobre all’interno del sito industriale dismesso “Vetreria Laziale” in via Piave a Latina.

Il movente, secondo le indagini degli inquirenti, sarebbe legato ad un problema di droga. A quanto risulta tra i due ragazzi qualche ora prima dell’omicidio sarebbe scoppiata una lite, che poi è degenerata, a causa di un quantitativo di droga che sarebbe andato perduto.

Intanto nella mattinata di oggi è stato eseguito l’esame autoptico sul corpo del 23enne che, secondo quanto rivelano i risultati, sarebbe stato colpito a morte da quattro fendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in via Piave, 23enne colpito a morte da quattro coltellate

LatinaToday è in caricamento