Omicidio di Borgo Hermada, Procaccini: “Siamo preoccupati”

Il sindaco di Terracina non nasconde la sua preoccupazione dopo l’efferato omicidio di Vincenzo Del Prete: “La sensazione che l’omicidio possa essere ricondotto a dinamiche malavitose territoriale lascia sgomenti”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Esprimo la mia più profonda preoccupazione riguardo al terribile fatto di cronaca nera avvenuto ieri sera a Borgo Hermada, che per quanto ci riguarda è anche più grave di quello avvenuto con l’omicidio Marino.

Perché se nell’esecuzione di Marino si è trattato di un’evidente decisione adottata a centinaia di chilometri da Terracina, nell’omicidio di ieri sera c’è la sensazione che possa essere ricondotto a dinamiche malavitose territoriali.

Ed è una sensazione che lascia tutti oltremodo sgomenti.

Nell’augurare alle Forze dell’Ordine buon lavoro, affinchè quanto prima riescano ad assicurare alla giustizia i mandanti e gli esecutori del terribile delitto, arrivi a loro anche la sentita richiesta per una maggiore vicinanza all’intera comunità terracinese nell’espletamento dell’attività di controllo del territorio.

Sistema tra i più incisivi nel prevenire il reiterarsi di tristi vicende come quella accaduta ieri sera a Borgo Hermada".

Così in una nota il sindaco di Terracina, Nicola Procaccini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento