Operaio morto a Sezze, l’ultimo saluto a Massimo Massetti: oggi i funerali

Le esequie, delle cui spese si farà carico Acqualatina, la società per la quale lavorava il 50enne di Aprilia, si terranno oggi, venerdì 15 aprile, alle 15.30 presso la chiesa Annunciazione Beata Vergine Maria di Campo Di Carne

Oggi è il giorno dell’ultimo saluto a Massimo Massetti, l’operaio di 50 anni che nel pomeriggio di martedì 12 aprile ha perso la vita in un drammatico incidente sul lavoro avvenuto a Sezze mentre era impegnato nelle riparazioni dell’impianto di Fonte La Penna. 

Le esequie si svolgeranno alle 15.30 presso la chiesa Annunciazione Beata Vergine Maria di Campo Di Carne. 

Massimo Massetti, dipendente di Acqualatina, era molto conosciuto ad Aprilia, città in cui viveva, anche per la sua grande passioni per le arti marziali; era stimato e apprezzato per la sua professionalità. Ed è una comunità in lutto quella di Aprilia che oggi, per l’ultimo saluto a Massimo Massetti, si stringerà attorno alla famiglia del 50enne; come lo faranno anche i suoi colleghi di lavoro. 

Per oggi, infatti, è stato indetta una giornata di lutto aziendale per permettere ai suoi colleghi di partecipare ai funerali le cui spese, come ha annunciato Acqualatina ieri durante un incontro con la Femca Cisl, si farà carico proprio l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato. 

Azienda che ha espresso anche la volontà di offrire la massima disponibilità nell'assistere i figli minori del proprio dipendente scomparso, mentre i dipendenti potranno devolvere, volontariamente, una giornata di lavoro, il cui ricavato sarà versato su di un conto corrente appositamente dedicato ai figli.

ANMIL: "FARE DI PIU' PER LA SICUREZZA SUL LAVORO"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento