Cronaca

Operazione Alba Pontina, al via i primi interrogatori degli arrestati del clan Di Silvio

Iniziano oggi gli interrogatori di garanzia. Per i detenuti nel carcere del capoluogo le audizioni saranno svolte per rogatoria dal gip del tribunale di Latina

Un'immagine dell'arresto di Armando Di Silvio

Iniziano questa mattina i primi interrogatori di garanzia per l'operazione Alba Pontina, che martedì ha portato a 25 arresti dei componenti del clan rom Di Silvio. Le prime audizioni, per nove arrestati che si trovano nel carcere di Latina, si svolgeranno per rogatoria. Gli indagati saranno ascoltati dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina Mara Mattioli, che invierà poi gli atti al gip del tribunale di Roma Antonella Minunni, che ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare. 

Sono 45 i capi d'accusa a carico degli indagati, a sette dei quali, componenti del nucleo di comando del clan, viene contestato il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, per la prima volta riconosciuta a Latina a un'organizzazione criminale locale. Tra gli altri reati contestati: spaccio, estorsione, riciclaggio, violenza privata e intestazione fittizia di beni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Alba Pontina, al via i primi interrogatori degli arrestati del clan Di Silvio

LatinaToday è in caricamento