Racket sui lavori pubblici, operazione anticamorra: arrestati anche 13 pontini

L'attività dei carabinieri di Mondragone, coordinata dalla Dda di Napoli, si è estesa anche ad altre province, in particolare al sud della provincia di Latina, tra Formia, Gaeta e Minturno. Scacco al clan Gagliardi - Fragnoli - Pagliuca

Ha riguardato anche la provincia pontina, l’operazione anticamorra dei carabinieri di Mondragone, coordinata dalla Dda di Napoli che ha portato all’arresto di 57 persone ritenute appartenenti e vicine al clan Gagliardi – Fragnoli – Pagliuca.

L’operazione ha interessato le province di Caserta, Napoli, Latina, Roma, Varese e Pavia. Per la quanto riguarda Latina gli arresti sono 13, (dei quali 11 in carcere e 2 ai domiciliari), compiuti tra Formia, Gaeta e Minturno.

A vario titolo, i reati contestati vanno dall’associazione mafiosa al concorso esterno in associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto illegale di armi da fuoco, ricettazione e tentato omicidio in concorso.

Buona parte dell’indagine si è concentrata sulle estorsioni  compiute anche con l'uso delle armi ai danni di imprenditori e di ditte edili impegnate nella realizzazione di lavori pubblici.

E' stata inoltre ricostruita un'associazione, dedita al traffico e alla vendita di cocaina, non sono mandati gli accertamenti su tentati omicidi e molto altro.

La lista dei pontini finiti in manette:

Custodia cautelare in carcere:

Alberto Pacifico, classe' 83, detto “Il secco”;

Antonio Neri, nato a Formia classe '82, detto Antonio Nerino;

Raffaele Gagliardi, nato a Formia classe '80, detto Mangianastri;

Mario Messina noto come Asso Mario, nato a Formia classe '88;

Carlo Vento, nato a Formia classe '87, detto Carletto;

Antonio Veneziano, noto come il Malese, nato a Formia classe '84;

Antonio Gallo, nato a Formia classe' 87;

Donato Pagliuca, nato a Formia classe '87, detto Renato;

Franco Buenemani, nato a Minturno classe' 72;

Alessandro Sbordone, nato a Formia classe '90, già detenuto;

Luca Volente; nato a Formia classe '94 detto Luca Acquaforte.

Custodia cautelare ai domiciliari:

Agostino De Lucia, nato a Formia classe '95;

Maria Alessandra Paola Razzino, detta Scarola, nata a Formia classe '90.

Divieto di dimora per C.R., donna classe '81

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento