rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Operazione antidroga contro il clan Di Silvio, un arresto. Sequestrati hashish e cocaina

In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il 50enne Antonio Di Silvio sorpreso durante una perquisizione a nascondere la droga all'interno del bagno. Denunciato il figlio

Operazione antidroga dei carabinieri contro il clan Di Silvio che ha portato ad un arresto e ad una denuncia. 

In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è finito il 50enne Antonio Di Silvio. 

L’attività dei militari del NORM, aliquota Radiomobile, come viene spiegato in una nota del comando provinciale, è arrivata “a conclusione di attività info-operativa finalizzata a contrastare le attività illecite del noto sodalizio criminale di etnia rom, Di Silvio – Ciarelli, che da tempo opera anche nel traffico di sostanze stupefacenti nel capoluogo pontino”

Il blitz dei carabinieri questa mattina all’alba con l’arresto che è stato eseguito nell’ambito di una perquisizione effettuata presso l’abitazione del 50enne “sorpreso mentre nascondeva all’interno del bagno 31 grammi di cocaina, 14 grammi di hashish già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato locale, nonché un bilancino di precisione”.   

Nella circostanza, denunciato anche il figlio trovato intento ad occultare, all’interno della propria abitazione, ulteriori 30 grammi di hashish. 

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo, mentre ila droga e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga contro il clan Di Silvio, un arresto. Sequestrati hashish e cocaina

LatinaToday è in caricamento