Operazione Appio Claudio, nuovo arresto per spaccio eseguito in ospedale a Roma

Un altro indagato è finito ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta che nei giorni scorsi ha portato alla luca un giro di droga gestito da due organizzazioni di Fondi in pieno centro cittadino

E’ stato arrestato mentre era ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma un uomo di 44 anni, già noto alle forze dell’ordine, originario di Fondi, ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratto di un altro arresto scattato nell’ambito dell’operazione “Appio Claudio”, conclusa nei giorni scorsi a Fondi dalla compagnia dei carabinieri di Terracina. L’inchiesta aveva portato alla luce un giro di droga gestito da due organizzazioni di Fondi, che smerciavano le sostanze, in particolare eroina, in pieno centro cittadino.

La nuova ordinanza di custodia cautelare è stata eseguita dai carabinieri di Fondi questa mattina a Roma presso il reparto dove il 44enne risulta ricoverato. Nelle more della dimissione, l’uomo rimarrà ristretto in regime di arresti domiciliari nell’attuale luogo di cura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento