Operazione “Borghi Sicuri”, il bilancio della polizia: 3 gli arresti e 7 le denunce

Bilancio della vasta e mirata attività svolta dagli agenti nei giorni scorsi a Latina e nel resto della provincia: Numerosi anche i posti di blocco. In totale 115 le contravvenzioni; 3 gli arresti e 7 le persone denunciate

Si è conclusa nella giornata di ieri l’operazione “Borghi Sicuri”, la “vasta e mirata attività di controllo del territorio” della polizia a Latina e provincia finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dei furti nelle abitazioni, alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, al controllo degli esercizi pubblici, al monitoraggio di pregiudicati, ed alla lotta all’abusivismo commerciale.

Controllate persone ed autoveicoli in transito nei quartieri e nei borghi della città ove era stata registrata una recrudescenza dei reati contro il patrimonio.

Massiccio il dispiegamento di uomini nell’ambito dell’operazione che ha visto coinvolte 55 pattuglie della Questura (nelle sue articolazioni PASI, Digos,  Anticrimine , Squadra Mobile)  coordinate dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico insieme  alle autoradio dei commissariati di Cisterna, Formia, Gaeta, Fondi e Terracina, nonché ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata.

In particolare sono stati effettuati numerosi posti di blocco mentre è stato intensificato il controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari o alle misure di prevenzione; diverse anche le perquisizioni personali effettuate per la ricerca di armi e stupefacenti.

I NUMERI - Nel corso della vasta operazione sono stati effettuati 43 posti di blocco, sono state identificate 662 persone di cui 257 pregiudicati e controllati 459 veicoli. Sono poi state eseguite 21 perquisizioni personali; 115 le contravvenzioni al codice della strada, 15 le patenti ritirate e 112 i controlli delle persone sottoposte agli arresti domiciliari: 112

ARRESTI E DENUNCE - In totale sono state 3 le persone arrestate e 7 quelle denunciate.

Nel pomeriggio di venerdì la Volante fatto scattare le manette ai polsi di un uomo di 51 anni di origini romene per furto aggravato dopo essere stato sorpreso a rubare nel negozio Sport85 di Borgo Piave. Sempre gli agenti della Volante sabato mattina hanno arrestato un 49enne sorpreso lontano dal proprio domicilio. Denunciati sempre a Latina due uomini di 35 e 38 anni per lesioni personali, perché entrambi coinvolti in una lite per futili motivi.

A Gaeta gli agenti del locale commissariato ha arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un uomo di 46 anni.

A Formia in due diverse operazioni denunciati un 48enne e un giovane di 26 anni per minacce e due giovani di 32 e 31 anni per furto: i due, entrambi di Napoli, sono stati sorpresi a rubare in un supermercato. Sempre per furto gli agenti hanno denunciato una giovane formiana di 22 anni per essersi impossessata di prodotti cosmetici per 100 euro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento