Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Operazione "Compressa Express", sette condanne per il traffico di farmaci oppioidi

Nel processo con rito abbreviato pene tra i tre anni e otto mesi e i tre anni e quattro mesi di carcere

Si è concluso con sette condanne il processo per "Compressa Express", l’operazione condotta dal Nas che nell’aprile dello scorso anno aveva portato all’emissione di sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone di Fondi coinvolte in un giro di ricette false per l’ossicodone.

Ieri pomeriggio il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota, a conclusione del processo che si è svolto con rito abbreviato, ha emesso la sentenza riducendo le condanne rispetto alle richieste del pubblico ministero Valentina Giammaria. Queste le pene sette imputati chiamati a rispondere di  truffa al Sistema Sanitario Nazionale e detenzione illecita e spaccio di farmaci ad azione stupefacente: tre anni e otto mesi di carcere per Fabio Bartolomei, Luigi Faticato e Claudio Grossi per i quali l’accusa aveva invece richiesto 7 anni e nove mesi; condanna a tre anni e quattro mesi per Tiziano Di Nola, Damiano Nocella, Alessandro Matteoli e Alessandra De Santis. 

L’indagine sulla dispensazione di medicinali nelle farmacie sia di Latina che di altri centri della provincia aveva portato a scoprire 340 episodi durante i quali gli arrestati si sono recati presso le farmacie sotto controllo per utilizzare le ricette mediche false, poi risultate provento di furti ai danni di aziende ospedaliere, studi medici e di medicina generale. Anche i timbri erano stati sottratti a medici ignari. Con questo sistema gli indagati, attraverso il procacciamento dell’ossicodone hanno indotto in errore anche la Asl di Latina che, di conseguenza, corrispondeva alle farmacie, quale corrispettivo per il rimborso delle ricette, circa 20mila euro di denaro pubblico. Le 12mila compresse ottenute invece, avrebbero fruttato circa 120mila euro una volta vendute nelle piazze di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Compressa Express", sette condanne per il traffico di farmaci oppioidi

LatinaToday è in caricamento