rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Operazione “Don’t Touch”, il caso finisce in Commissione Antimafia

Il senatore pontino del Pd Claudio Moscardelli ha chiesto di programmare in Commissione Antimafia un'audizione del Questore De Matteis: “Occorre tenere alta l’attenzione”

L’operazione “Don’t Touch”, che la scorsa settimana ha portato all’arresto di 24 persone, finisce in Commissione Antimafia.

Il senatore pontino del Pd, Claudio Moscardelli, ha fatto sapere di aver chiesto di programmare in Commissione Antimafia, di cui è anche componente, un'audizione del Questore De Matteis.

“Appena insediata la Commissione nel 2013 ho avuto modo di rappresentare la situazione di Latina e della provincia. All'inizio del 2015 la commissione e' venuta in missione a Latina. Occorre tenere alta l’attenzione” commenta il senatore pontino.

L’operazione di lunedì scorso della Squadra Mobile ha permesso di disarticolare un’organizzazione criminale definita molto pericolosa e portare all’arresto di personaggi noti, e meno noti, della criminalità locale. Forte è stata anche la risposta della cittadinanza dopo la brillante operazione; cittadini che con una manifestazione spontanea hanno voluto ringraziare il questore De Matteis, il capo della Mobile Tommaso Niglio e tutta la sua squadra per l’importante risultato.

Il senatore Moscardelli ha poi annunciato anche che oggi depositerà “un’interrogazione parlamentare per fare luce su chi abbia predisposto l'interrogazione a firma deputato Maietta 4-07001 annunciata alla Camera Deputati seduta 337 del 26.11.2014 avente carattere intimidatorio verso il Questore e dallo stesso deputato disconosciuta e ritirata”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione “Don’t Touch”, il caso finisce in Commissione Antimafia

LatinaToday è in caricamento