Cronaca

Operazione Las Mulas, arrestato anche un altro pontino: in manette un 22enne

Era ricercato dal 12 settembre quando la Squadra Mobile di Latina aveva eseguito 5 misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati per spaccio di sostanze stupefacenti

E' stato arrestato anche un altro dei latitanti destinatari di un ordine di arresto nell'ambito dell'operazione di polizia "Las mulas", che ha sgominato nei giorni scorsi un gruppo che si occupava di rifornire la piazza di spaccio con stupefacente arrivato dalla Colombia. Agli arresti è finito anche un 22enne di Latina. Mentre sabato scorso era stato arrestato Patrizio Abbate, bloccato a Fiumicino appena sceso da un aereo proveniente dalla Spagna. 

Il 12 settembre scorso la Squadra Mobile di Latina aveva eseguito 5 misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati ritenuti responsabili, a vario titolo,  dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione. La rete di spacciatori operava tra Latina ed Aprilia e si riforniva della sostanza stupefacente direttamente da trafficanti internazionali colombiani, che avevano il compito di far arrivare la cocaina in Italia attraverso canali e modalità ben collaudati.

Alcune donne colombiane, definite dai trafficanti “las mulas”, (nel 2014 tratte in arresto rispettivamente presso l’aeroporto di Ciampino e di Fiumicino), provvedevano alle singole operazioni di trasporto,  occultando lo stupefacente. Nel frattempo continuano incessanti, anche attraverso l’emissione di provvedimenti internazionali , la ricerca da parte degli uomini della Squadra Mobile, dei 4 cittadini colombiani facenti parte del medesimo sodalizio criminale che si sono resi irreperibili .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Las Mulas, arrestato anche un altro pontino: in manette un 22enne

LatinaToday è in caricamento