Operazione Las Mulas, domani interrogatori per i cinque arrestati

Saranno ascolati dal gip Giuseppe Cario le cinque persone finite agli arresti nell'ambito dell'operazione della Squadra mobile di Latina che ha disarticolato un'organizzazione che trafficava droga dalla Colombia

Compariranno domani domani davanti al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario i cinque arrestati nell'ambito dell'operazione Las Mulas, a vario titolo accusati di spaccio di sostanze stupefacenti ed estorsione. Gli arresti, eseguiti dalla Squadra mobile di Latina guidata dal vicequestore Carmine Mosca, sono scattati per Dimitri Montenero, 29 anni di Aprilia, Antonio Capasso, 23 anni anche lui di Aprilia, Marco Zuppardo 48 anni di Latina, Marco Battisti 45 anni, Fabrizio Milita, 49 anni.

L'indagine ha portato a scoprire un traffico di droga proveniente dalla Colombia che arrivava in Italia, con destinazione Aprilia e poi Latina, passando per la rotta spagnola. Al vertice dell'organizzazione, secondo gli investigatori, c'era Dimitri Montenero, che aveva contatti diretti con i trafficanti colombiani. Ad occuparsi poi del trasporto erano le donne, che cercavano di eludere i controlli di frontiera nascondendo la cocaina nelle parti intime. Tre donne di nazionalità colombiana, destinatarie dell'ordinanza di custodia cautelare, risultano al momento irreperibili, come pure il figlio di una di loro e altri due italiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A gestire invece la vendita al dettaglio dello stupefacente erano Marco Zuppardo, Marco Battisti e Fabrizio Milita. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati 20 chili di hashish in casa di Montenero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento