rotate-mobile
Cronaca

Operazione Reset, Coletta: “Grazie alla polizia. Il vero volto di Latina non è quello della malavita”

Le parole del sindaco di Latina dopo gli arresti di oggi: “Grazie al questore Spina, la città sente la vicinanza delle forze dell’ordine"

Sono parole di apprezzamento per il lavoro svolto dal questore Michele Spina e dalla polizia tutta quelle pronunciate dal sindaco di Latina Damiano Coletta dopo l’operazione “Reset” di oggi, mercoledì 17 febbraio. Scattata questa mattina all’alba ha portato all’arresto di 19 persone, tra cui personaggi molto noti negli ambienti criminali della città.

“Voglio esprimere a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la città di Latina il più sentito ringraziamento al questore Michele Spina e agli uomini della polizia di Stato per la brillante operazione portata a termine questa mattina nel capoluogo pontino - ha detto il sindaco Coletta -. La lotta per l’affermazione della legalità è un fronte sul quale ognuno di noi può e deve fare la propria parte con la consapevolezza di non essere solo e di poter contare sulla vicinanza e sull’incessante impegno di forze dell’ordine e magistratura.

Il vero volto di Latina non è quello della malavita - ha poi concluso il primo cittadino -, sono certo che la maggioranza silenziosa della nostra città, che vive in maniera convinta perseguendo la cultura della legalità, sta percependo con grande soddisfazione la preziosa opera di contrasto al crimine che quotidianamente viene portata avanti per garantire sicurezza alla collettività”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Reset, Coletta: “Grazie alla polizia. Il vero volto di Latina non è quello della malavita”

LatinaToday è in caricamento