Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Ora legale, domenica 31 marzo lancette avanti di 60 minuti

Il passaggio è previsto alle 2 della notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo. Perderemo un'ora di sonno ma ne guadagniamo una di luce

Molti l’accolgono con grandi lamenti e storcendo la bocca a causa di quelli che definiscono degli effetti negativi sull’organismo, altri invece l’attendono con gioia perché preannuncia l’arrivo della bella stagione con le giornate che piano piano avranno sempre più ore di luce.

Fatto sta che nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo torna l’ora legale. Cosa fare allora? Ricordatevi innanzitutto di spostare le lancette avanti di un’ora alle 2 di notte, momento in cui è previsto il passaggio.

Ma per quanto riguarda i possibili disagi, vengono di fatto smentiti dal professor Francesco Peverini, direttore scientifico della Fondazione per la Ricerca e la Cura dei Disturbi del Sonno Onlus. "I presunti effetti sfavorevoli legati all'introduzione dell'ora legale sono ormai più un vezzo che un vero problema – ha commentato Peverini - . La questione dell'adeguamento nel nostro orologio biologico all'ora legale, che si ripropone, spesso polemicamente, non appena la nuova ora subentra a quella solare modificando temporaneamente alcune abitudini quotidiane, è infatti meno complessa e negativa di quello che si voglia far credere".

"Lievi difficoltà dei primi due o tre giorni ad adattarsi all'ora legale sono ampiamente compensate dai vantaggi, a partire dal disporre un'ora in più di luce: 60 minuti in più a nostra disposizione” ha concluso l’esperto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora legale, domenica 31 marzo lancette avanti di 60 minuti

LatinaToday è in caricamento