rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Gaeta

Gaeta, arriva ordinanza del sindaco contro lo spreco di acqua

Disposti divieti di utilizzo dell'acqua potabile contro gli usi indiscriminati e per consentire una corretta ed uniforme distribuzione su tutto il territorio

Evitare usi indiscriminati, consentire una corretta ed uniforme distribuzione dell’acqua sul territorio e garantire a tutta la cittadinanza quest’importante risorsa purtroppo esauribile.

Questi i motivi che hanno spinto l’amministrazione comunale di Gaeta ad emanare un ordinanza sindacale con cui vengono disposti precisi divieti di utilizzo dell’acqua potabile, inerenti ad usi per scopi non strettamente domestici ed igienici.

L’Ordinanza istituisce il divieto:
- di utilizzo dell’acqua potabile per scopi diversi da quelli stabiliti nel contratto di fornitura, per il riempimento delle piscine, per irrigare gli orti, giardini, lavare strade, selciati,  e qualsiasi altro utilizzo non strettamente riconducibile all’uso personale;
- di prelevare acqua dalle fontane pubbliche per usi non diretti ed immediati, per riempire cisterne o botti, per rifornire locali privati con tubi di gomma ecc.

A controllare il rispetto dell’ordinanza su tutto il territorio comunale saranno pattuglie composte da agenti della polizia locale, con l’eventuale supporto di tecnici incaricati dal gestore del Servizio Idrico Integrato, che si avvarranno, eventualmente,  della collaborazione della polizia provinciale, o di altro organo di polizia. Le contravvenzioni alle disposizioni dell'ordinanza, fanno sapere dall'amministrazione comunale di Gaeta, saranno perseguibili con sanzioni amministrative comprese tra 25 e 500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, arriva ordinanza del sindaco contro lo spreco di acqua

LatinaToday è in caricamento