A Latina nasce l'Osservatorio Nazionale sugli atti intimidatori agli amministratori locali

Sarà presieduto dal prefetto Faloni; quella pontina una delle sei province pilota. L'obiettivo sarà quello di "monitorare il fenomeno delle intimidazioni, approfondire le cause che lo determinano ed individuare le adeguate iniziative di supporto"

Nasce a Latina la Sezione Provinciale dell’Osservatorio Nazionale sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti degli amministratori locali, già istituito presso il Ministero dell’Interno. 

Con un provvedimento di ieri, mercoledì 8 giugno, è stato istituito dal prefetto di Latina, Pierluigi Faloni. 

L’obiettivo prioritario, viene spiegato in una nota della Prefettura, “sarà quello di monitorare il fenomeno delle intimidazioni, approfondire le cause che lo determinano ed individuare le adeguate iniziative di supporto che tengono conto dell’esperienza quotidiana di coloro che vivono nei governi locale e che siano in grado di rispondere in maniera differenziata alle diverse situazioni territoriale”. 

“Tra i compiti dell’Osservatorio Nazionale, – spiega la Prefettura di Latina – testimoniare la significativa presenza delle Istituzioni a fianco delle amministratori, per incoraggiare la collaborazione nella lotta al fenomeno intimidatorio, potenziare gli strumenti di raccordo e scambio di informazioni tra le amministrazioni centrali e periferiche dello Stato e gli enti territoriali coinvolti, elaborare proposte e linee strategiche oper la prevenzione ed il contrasto del fenomeno.

Particolarmente rilevante sarà il ruolo attivo e di dialogo che svolgeranno gli Osservatori provinciali, previsti al momento in sei Prefetture pilota: Latina, Cagliari, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Verona e Foggia”.

L’Osservatorio Provinciale di Latina è presieduto dal prefetto Faloni ed è composto dal questore, dal comandante provinciale dei Carabinieri e da quello della Guardia di Finanza, dal sindaco di Fondi in qualità di rappresentanti dell’Anci (l’Associazione Nazionale Comuni Italiani) e dal vice presidente della Provincia di Latina, in rappresentanza dell’UPI, l’Unione Province Italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento