Cronaca

Lite in casa, colpisce il figlio con un martello: arrestato per tentato omicidio

E' accaduto ieri sera a Sabaudia. La lite, per futili motivi, scatenata intorno all'ora di cena. Il ragazzo, 28enne, è stato portato in ospedale e ha riportato ferite giudicate guaribili in 40 giorni

Al culmine di una violenta lite si è scagliato contro il figlio con un martello e lo ha ferito. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Sabaudia, nell’abitazione di una famiglia. Intorno all’ora di cena, per futili motivi, si è scatenato un litigio tra padre e figlio, rispettivamente di 54 e 28 anni, che ha richiesto l’intervento dei carabinieri. Il padre, colto da un raptus, ha afferrato un martello e ha colpito in testa il giovane procurandogli lesioni piuttosto gravi.

I militari, una volta raggiunta l’abitazione, hanno bloccato e arrestato l’uomo con l’accusa di tentato omicidio trasferendolo poi in carcere a Latina, mentre il ragazzo, trasportato in ambulanza all’ospedale di Latina, ha riportato ferite giudicate guaribili in 40 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in casa, colpisce il figlio con un martello: arrestato per tentato omicidio

LatinaToday è in caricamento